Ecobonus: detrazione fiscale 65% anche su ampliamenti

10 Novembre 2014

Si può usufruire della detrazione fiscale prevista dal Bonus Energia (detrazione fiscale IRPEF 65%) anche per interventi di demolizione e ricostruzione di un edificio con stessa volumetria ma sagoma diversa: inoltre, in questo caso non è necessario richiedere il permesso di costruire ma basta la SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) per avviare cantiere il giorno stesso in cui si presenta l’istanza al Comune. 

L’ENEA spiega poi che in tali interventi detraibili al 65% dall’IPEF rientrano anche quelli per il ripristino di edifici o di parte di essi crollati o demoliti, a patto che sia possibile accertarne la preesistente consistenza. Nel caso in cui i lavori comportino un ampliamento la detrazione fiscale verrà concessa solo con riferimento alle spese relative alla parte esistente, essendo considerato l’ampliamento come una “nuova costruzione”.

Clicca qui per saperne di più su  ECOBONUS: DETRAZIONE FISCALE 65% ANCHE SU AMPLIAMENTI

concept and design by Interline